Soldi

Rollover nelle Opzioni Binarie

Non tutti i migliori brokers lo permettono: il rollover consiste nell’opportunità di posticipare la scadenza dell’opzione binaria su cui abbiamo investito. Il rollover, d’altronde, è ideale non per tutte le esigenze dei traders ma è ottimale per alcuni stili di trading.

Spesso è un’alternativa alla vendita anticipata delle opzioni, dato che si può evitare un risultato out of the money (in perdita), trasformandolo, se le previsioni sono giuste, in un esito in the money (in guadagno).

Vediamo quali sono le possibili varianti previste dalle migliori piattaforme di trading binario che offrono tale opportunità e chi lo offre. Ci soffermeremo, inoltre, sul perché potrebbe convenire o meno esercitarlo.

Rollover: ecco le varianti possibili
Le piattaforme di opzioni binarie possono applicare diverse condizioni per il rollover. In particolare si tratta di:

la previsione di un tempo minimo prima di poter esercitare il diritto, nell’intervallo inferiore della scadenza dell’opzione binaria
la previsione di un tempo massimo entro cui esercitare il diritto, nell’intervallo superiore della scadenza dell’opzione binaria
la possibilità di attuare tale “personalizzazione dell’investimento” anche se l’opzione è in the money, o meno
l’imposizione di condizioni ulteriori, affinché ci si possa avvalere di tale possibilità (ad es. l’investimento di unità addizionali di capitale)
la libertà con cui si può estendere la scadenza tra quelle disponibili
il numero di volte in cui si può personalizzare l’investimento, differendo la scadenza, in toto e per ogni trade aperto
il tipo di opzioni su cui è esercitabile
l’invarianza delle condizioni iniziali (tasso di rendimento, costo dell’operazione, eventuale presenza di commissioni)
Perché utilizzare il rollover?
Per chi è utile poter differire la scadenza dell’opzione binaria? Per tutti quei traders che monitorano continuamente il mercato e si accorgono o di poter incrementare i guadagni o di aver anticipato di un po’ l’ ingresso sul mercato. Può capitare anche nelle migliori analisi tecniche di commettere degli errori che prontamente, se la piattaforma lo consente, si possono rimediare. L’unica condizione è che, appunto, si consiglia tale opzione solo a chi sta seguendo delle previsioni su quel tipo di sottostante.

E’ necessariamente un errore di analisi tecnica? Non sempre. Potrebbero essere accaduti nel frattempo degli eventi che hanno mutato le condizioni del mercato e, quindi, anche la dinamica dell’asset.

Facciamo un esempio. Abbiamo investito sul pair Eur/Usd, con una scadenza di medio/lungo termine. Nel frattempo, la Fed annuncia un inasprimento della politica monetaria e l’inizio del “tapering”: tutte le nostre previsioni iniziali sono saltate perché mancano di questo inatteso “rumours” economico che determinerà, molto probabilmente, un rafforzamento relativo del dollaro Usa rispetto all’Euro. Se osassimo pensare che tale effetto durerà solo quella “manciata” di minuti e la nostra opzione scade proprio in quel momento, è l’ideale poter posticipare la scadenza, attendendo la “normalizzazione” del corso dei prezzi.

L’utilità di tale strumento, a condizioni di mercato mutate, non convince, però, chi crede che i prezzi futuri continuino ad incorporare i prezzi passati. In questo caso, bisognerebbe rivedere totalmente le nostre previsioni e cercare di ottenere un “male minore”. Ricordate che il nostro obiettivo deve essere quello di perdere il meno possibile, se proprio non possiamo evitare di chiudere out of the money.

Quindi in definitiva il rollover conviene?
Vi abbiamo dato un’idea di chi offre tale possibilità di personalizzazione, nonché le varianti con cui tale opportunità viene proposta ai traders.

Le opzioni binarie mancano di un importante strumento di personalizzazione dell’investimento molto utilizzato nel forex: lo stop loss automatico ed il trailing stop. Di cosa si tratta? Della possibilità di chiudere automaticamente (o in modo condizionale) il trade al raggiungimento di una certa soglia critica, magari prossima a quello che crediamo essere il livello di resistenza dinamico, raggiunto il quale prospettiamo una discesa dei prezzi (ammettendo che abbiamo previsioni rialziste). Il forex, però, costa di più che il trading binario ed è più rischioso.

Il rollover ha voluto compensare tale mancanza. Conviene? A conti fatti può salvarci da una perdita non preventivata se riusciamo a stimare che il trend possa invertirsi ed andare a nostro favore. Quindi, può convenire. Tuttavia bisogna fare delle valutazioni caso per caso, anche perché non è sempre gratuito il suo esercizio ed è necessario capire, se a conti fatti ne vale la pena. Se le vostre previsioni sono esatte, a parità di investimento iniziale, guadagnerete sempre lo stesso (% sul capitale investito), dato che il rendimento è predeterminato. Altrimenti perderete l’investimento iniziale, fatto salvo la previsione di un ritorno sulle perdite. Inoltre, alla perdita del capitale iniziale dovrete aggiungere l’eventuale commissione di rollover. Sta a voi decidere!

Quindi, poca emotività con le opzioni binarie. Non bisogna rischiare che vedervi concesso il rollover possa far ritardare una perdita (a previsioni fatte) inevitabile. Bisogna imparare anche a perdere o a ridurre, la perdita stessa (ancora meglio, andare in guadagno, ma ciò non può essere pura casualità). Ma quando questa è inevitabile neanche il rollover è un’ ancora di salvezza. Cercate sempre di basarvi sull’analisi tecnica e tutti gli strumenti a vostra disposizione per fare la scelta migliore.

Lascia un commento