Soldi

Come Registrare Contratto di Locazione

Se possiedi una casa e ad un certo punto l’affitti ad una famiglia o a degli studenti universitari, devi regolarizzare il tutto facendo registrare il contratto presso un qualsiasi ufficio italiano dell’Agenzia delle Entrate. In questa guida ti spiegherò la procedura da seguire.

Stipula il contratto con i tuoi dati e quello della persona a cui hai affittato la tua casa, firmatelo entrambi e allega le fotocopie dei documenti d’identità. Puoi preparare tu stesso, tramite apposito modulo dell’Agenzia delle entrate, l’F23 da pagare in banca con le tasse per la registrazione del contratto, stampane tre copie. Risulta essere importante ricordare che la registrazione deve essere fatta anche se l’affitto è transitorio, relativamente a questo argomento è possibile vedere questa guida sul contratto di locazione transitorio sul sito Contrattidilocazione.net.

Sempre tramite il sito di questo ente stampa e poi compila la richiesta di registrazione del contratto (mod.69) su cui dovrai applicare una marca da bollo. Vai a pagare l’F23 in banca e provvedi ad andare presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate entro un mese dalla data in cui è stato firmato il contratto di locazione o affitto.

All’Agenzia delle Entrate dovrai portare tutte e 2 le copie del contratto firmato (originali), una copia dell’ F23,la richiesta di registrazione ed i vostri documenti di riconoscimento. Una volta che l’addetto avrà adempiuto la sua mansione ti verrà restuita una tua copia del contratto debitamente timbrata e registrata ed in questo modo sarai in regola.

Lascia un commento