Soldi

Come Utilizzare il Parabolic Star

Durante lo scorso articolo abbiamo analizzato il Parabolic SAR, definendolo come un eccellente indicatore per valutare la possibile inversione del trend e, dunque, capire quando conviene aprire una nuova posizione in acquisto oppure in vendita. Vediamo come possiamo usare nella pratica il Parabolic SAR.

Iniziamo dalle definizioni. Diciamo che siamo in una posizione lunga se il prezzo attuale si trova al di sopra del valore del Parabolic SAR, mentre siamo in una posizione corta se il prezzo si trova al di sotto del Parabolic SAR.

Uno degli utilizzi che possiamo fare del Parabolic SAR è sicuramente quello di vendere qualora il prezzo si muove sotto la Parabolic SAR in una posizione lunga e di acquistare se il valore dei prezzi di muove al di sopra della Parabolic SAR in una posizione corta.

Solitamente i segnali che il Parabolic SAR offre sono attendibili, anche se a volte potrebbero esserci dei falsi segnali. Possiamo riconoscerli se, poco tempo dopo il primo segnale di inversione del trend, ne abbiamo un altro. Seguiamo il prima possibile questo nuovo segnale.

Ovviamente questo conferma che nessuno degli indicatori che possiamo usare nel Forex è infallibile e perfetto, anche se ci sono degli indicatori maggiormente attendibili rispetto ad altri. Il Parabolic SAR è sicuramente uno di quelli di cui avere più fiducia.

Quale vantaggio abbiamo in termini pratici nell’usare il Parabolic SAR? Dato che questo indicatore ci fa capire il momento in cui un trend si inverte, dandoci dunque dei segnali ottimali per poter aprire nuove posizioni, andare in favore del trend sin dalle prime fasi della sua inversione ci consente di avere un guadagno nettamente maggiore rispetto all’entrare in un trend solo dopo che questo è già iniziato.

Soldi

Come Registrare Contratto di Locazione

Se possiedi una casa e ad un certo punto l’affitti ad una famiglia o a degli studenti universitari, devi regolarizzare il tutto facendo registrare il contratto presso un qualsiasi ufficio italiano dell’Agenzia delle Entrate. In questa guida ti spiegherò la procedura da seguire.

Stipula il contratto con i tuoi dati e quello della persona a cui hai affittato la tua casa, firmatelo entrambi e allega le fotocopie dei documenti d’identità. Puoi preparare tu stesso, tramite apposito modulo dell’Agenzia delle entrate, l’F23 da pagare in banca con le tasse per la registrazione del contratto, stampane tre copie. Risulta essere importante ricordare che la registrazione deve essere fatta anche se l’affitto è transitorio, relativamente a questo argomento è possibile vedere questa guida sul contratto di locazione transitorio sul sito Contrattidilocazione.net.

Sempre tramite il sito di questo ente stampa e poi compila la richiesta di registrazione del contratto (mod.69) su cui dovrai applicare una marca da bollo. Vai a pagare l’F23 in banca e provvedi ad andare presso un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate entro un mese dalla data in cui è stato firmato il contratto di locazione o affitto.

All’Agenzia delle Entrate dovrai portare tutte e 2 le copie del contratto firmato (originali), una copia dell’ F23,la richiesta di registrazione ed i vostri documenti di riconoscimento. Una volta che l’addetto avrà adempiuto la sua mansione ti verrà restuita una tua copia del contratto debitamente timbrata e registrata ed in questo modo sarai in regola.

Soldi

Conto Deposito Rendimax Like – Caratteristiche

Il conto deposito Rendimax like di Banca IFIS è una forma di risparmio che permette di ottenere somme sicure alla fine del periodo di investimento. Il conto deposito, come tutti, richiede che il periodo di vincolo sia variabile da un mese a un anno. In “Rendimax like”Il vincolo temporale è variabile, poichè i fondi si possono svincolare qualora si voglia, previa prenotazione.

Il prodotto “Rendimax like” è stato lanciato nel dicembre 2011 ed ha subito riscontrato ottimo successo. Si comporta come un conto deposito ibrido, a metà strada tra un deposito libero ed uno vincolato. Ognuno di questi ha infatti dei pro e dei contro. Il libero prevede la possibilità di svincolare la somma depositata senza alcun tipo di restrizione temporale. Quello vincolato, invece, garantendo tassi di interesse elevati, ha però il vincolo temporale inderogabile. Nel caso dei conti deposito vincolati, quindi, se si dovesse recedere anticipatamente dal vincolo, ciò comporterebbe la perdita degli interessi fino ad allora maturati.

Ecco perchè “Rendimax like” si comporta alla stregua di entrambi prevedendo la possibilità di svincolo senza la perdita degli interessi. Per questo è anche definito come conto “libero a chiamata” e ha un tasso di interesse che si aggira sul 3,7%, molto vicino a quelli dei conti deposito vincolati. Nei 33 giorni di preavviso il cliente continua inoltre a maturare gli interessi. Il costo di apertura è zero.

Il tasso è 3,75% lordo

Soldi

Come Utilizzaare l’ISM per Prevedere l’Andamento delle Valute

Il fondamento di ogni economia è il settore produttivo. Ecco perché il mercato è sempre consapevole e incentrato sul valore dell’Institute of Supply Management. Ciò è particolarmente vero nel caso degli Stati Uniti, dove il settore contribuisce per circa il 12% della crescita economica complessiva del paese. Anche se l’impatto che tale dato ha sul mercato è un po’ minore di alcuni altri valori, come i libri paga non agricoli e quello dei prezzi al consumo, offre un ottimo supporto per prevedere l’andamento della tendenza generale dei cambi. Vediamo le basi che ci sono nella costruzione di questo valore ISM manifatturiero e in che modo i dati possono essere interpretati per fare traffici sul mercato forex.

L’ISM è un indice rilasciato dall’Institute of Supply Management su base mensile. In parole povere, significa che la stessa indagine ha componenti diverse e che il dato totale segue gli stessi risultati. Prima di rendere pubblici i valori di questo dato, l’istituto fornisce le aspettative di diversi componenti, in particolare la futura produzione, l’occupazione, le scorte e i nuovi ordini.

Il valore di questo indice è quindi calcolato con un valore di 50 preso come punto di riferimento. Nel caso in cui il valore del ISM sia superiore a 50, allora abbiamo un segnale di espansione, mentre se il dato è inferiore a 50, allora si ha un’indicazione che il settore è in una fase di contrazione.

Data l’attualità di questo valore e la natura delle sue risposte, la relazione è ampiamente presa come punto di riferimento per anticipare l’andamento dell’economia statunitense. Ad esempio, una crescita del valore di questo dato può indicare anche una crescita della spesa e degli investimenti aziendali, che supportano la crescita economica.

Si tratta dunque di un ottimo indicatore che deve essere necessariamente preso in considerazione nel momento in cui si fa Forex.

Soldi

Come Tracciare un Pacco Online

Da qualche anno a questa parte, Poste Italiane ha messo a disposizione un comodo e utilissimo servizio che permettere di vedere online tutto il percorso dei pacchi che spediamo, tutto questo grazie al sito di Poste Italiane. Adesso vediamo come funziona.

Questo servizio vi offre la possibilità di monitorare in qualsiasi momento il percorso del vostro pacco, assicuratevi però di richiedere, al momento della spedizione, il servizio di assicurazione e tracciatura che costa qualche euro in più, dopo di che vi verrà lasciata la ricevuta di spedizione con il proprio codice per la tracciatura.

Ora localizziamo il codice della tracciatura. Dopo aver localizzato il codice della tracciatura colleghiamoci al sito.

Dopo avere aperto la pagina, vi basta scegliere il tipo di pacco che voi avete usato per la spedizione, dopo di che apparirà una finestra con una barra dove andrete a inserire il vostro codice di tracciatura come vi mostro nell’immagine: Se il codice sarà inserito correttamente, vi apparirà la data di partenza e dove si trova il vostro pacco, tenete conto che questo servizio funziona dopo ventiquattro ore che avete spedito il pacco.